OsservatorioEffetti SocialiCrisi

 

Sono ormai diversi anni che la crisi economico-finanziaria esplosa alla fine del 2008 esercita i propri effetti sulla struttura sociale dei diversi territori – oltre che sulle imprese e sulle loro dinamiche economiche - con conseguenze che ricadono sulle condizioni di vita immediate, ma anche sulla percezione delle prospettive future. Società e territori, a loro volta, stanno reagendo al perdurante mutamento del contesto economico con forme di adattamento e di reazione che, forse anche per la loro forma molecolare e differenziata, fanno fatica ad essere rappresentate nelle informazioni statistiche più usuali. Così, se i dati economici sulla crisi sono frequentemente aggiornati e considerati nelle discussioni, il campo dei mutamenti e dei comportamenti sociali resta molto più opaco all’analisi e condizionato dall’enfasi momentanea attribuita dai mezzi di comunicazione a singoli fenomeni o aspetti dei processi legati alla crisi.

Eppure, si può pensare che nei diversi territori - a partire da soggetti che vi operano - qualificate conoscenze possano essere attivate e concorrere alla composizione di un quadro meno impressionistico e frammentato, se si riesce a metterle in comunicazione e farle interagire in modo che ciascuna possa fungere da confronto e integrazione per le altre. A partire dalla inevitabile parzialità di ogni punto di osservazione su processi per loro natura poco lineari e sfuggenti, una messa in comune di conoscenze e giudizi può aiutare a delineare elementi convergenti e interrogativi condivisi, sui quali discutere ed eventualmente avviare approfondimenti mirati.

Per discutere di queste tematiche l'Ires Piemonte in collaborazione con Rapporto "Giorgio Rota" - Centro Einaudi di Torino ha promosso un’attività di “Osservazione ricorrente” dal 2011. Da allora, anno dopo anno, l’attività di monitoraggio e riflessione ha trovato espressione nello svolgimento di numerosi seminari, ampiamente partecipati da esperti, operatori, responsabili del settore pubblico, del non profit, dell’associazionismo, attivi nelle diverse province del Piemonte e in diversi ambiti organizzativi e istituzionali. Rendiamo disponibili nelle pagine seguenti i collegamenti ai principali materiali frutto di questi momenti di una riflessione che intendiamo proseguire e sviluppare ulteriormente. Anche il contenitore che li ospita – questa sezione del sito web dedicata all’”Osservatorio sugli effetti sociali della crisi” – si propone come parte dello sviluppo del progetto: in esso potranno venire via via ospitati materiali e contributi utili a documentare gli effetti sociali oggetto di osservazione e a dare conto di azioni o iniziative che si propongano di fronteggiarli. Per fare ciò è però necessario il contributo di tutti i partecipanti al network informale che si è andato consolidando con la partecipazione ai seminari svolti all’Ires e di tutti coloro che si vorranno unire al tentativo di raccogliere e rendere disponibili a tutti gli interessati elementi di documentazione e conoscenza sul decorso di una “crisi” che non sembra voler trovare un epilogo.

Materiale scaricabile

8° Seminario. 22 aprile 2016.
La crisi del welfare.
Risposte innovative in ambito socio-sanitario tra mutualità, contrattazione e bilateralità

Invito 8° seminario effetti sociali della crisi

La crisi del welfare. Risposte innovative in ambito socio-sanitario tra mutualità, contrattazione e bilateralità - F. Razetti, B.Payra

Solideo

Mutualità di territorio - Pinerolese

7° Seminario. 21 aprile 2015.
Ri-conciliare lavoro e famiglia
Istituzioni, imprese e sindacati innovano il welfare locale

Invito 7° seminario effetti sociali della crisi

Ri-conciliare lavoro e famiglia - Luciano Abburrà

L'esperienza delle Reti territoriali di conciliazione in Lombardia - Franca Maino

Esperienze di welfare aziendale in Piemonte - Giulia Mallone

Politiche e pratiche di conciliazione in Piemonte - Manuela Naldini

Le politiche di conciliazione in azienda - Grace De Girolamo, Sarah Bovini

6° Seminario. 29 ottobre 2014.
Gli effetti sociali della crisi a Torino e in Piemonte.
Tessuto sociale e vulnerabilità

Invito 6° seminario effetti sociali della crisi

5° Seminario. 20 maggio 2014.
Gli effetti sociali della crisi a Torino e in Piemonte.
Comuni e territori: innovare dentro la crisi

Invito 5° seminario effetti sociali della crisi

Presentazione 15° Rapporto "Giorgio Rota" su Torino, Luca Davico

Risposte innovative a livello locale nella prospettiva di secondo welfare - Franca Maino (Università di Milano e Programma Secondo Welfare Centro Einaudi)

Innovare nelle città medie: esperienze di ricerca nel Cuneese - Renato Cogno (IRES Piemonte)

Il welfare del Comune di Torino, Barbara Graglia (Comune di Torino)

Crisi economica ed emergenze sociali:
le risposte e le potenzialità di un Comune di medie dimensioni - Fabio Smareglia (Comune di Bra)

4° Seminario. 21 novembre 2013.
Gli effetti sociali della lunga crisi a Torino e in Piemonte:
I servizi per la prima infanzia, le risposte di policy fra crisi e innovazione

Invito 4° seminario effetti sociali della crisi

Presentazione - Elementi innovativi nei servizi per la prima infanzia - Silvia CRIVELLO e Luca DAVICO (IRES Piemonte - Politecnico)

Rapporto - Elementi innovativi nei servizi per la prima infanzia - Silvia CRIVELLO e Luca DAVICO (IRES Piemonte - Politecnico)

Sintesi del Rapporto - Elementi innovativi nei servizi per la prima infanzia - Silvia CRIVELLO e Luca DAVICO (IRES Piemonte - Politecnico)

La domanda di servizi per la prima infanzia a Torino - Stefano MOLINA (Fondazione Agnelli)

Costi, criteri di accesso e tariffe nei nidi d’Italia - Chiara PRONZATO (Università di Torino – Collegio Carlo Alberto)

Quale ruolo per l’Ue? I servizi per l’infanzia in una prospettiva di social investment - Ilaria MADAMA (Università di Milano)

Servizi pubblici, servizi privati e servizi pubblici a gestione privata:
antiche dispute e nuove istanze - Marco PAPOTTI (Consorzio Torino Infanzia, PRO.GES S.C.R.L.)

Il Comune di Torino ripensa i servizi in modo partecipato - Daniela GHIDINI e Maria Luisa PUCCINI (Comune di Torino)

L'esperienza del Servizio Asili nido del Comune di Bra - Silvana BO (Comune di Bra)

3° Seminario. 11 Aprile 2013.
Gli effetti sociali della lunga crisi a Torino e in Piemonte:
quali cedimenti, quali adattamenti, quali reazioni?

Invito 3° seminario effetti sociali della crisi

Maria Cristina Migliore: Emergenze sociali nella crisi, impoverimento e povertà

Vittorio Ferrero: Redditi risparmi e consumi fra produzione e occupazione

Santino Piazza: Reddito e disuguaglianza in Piemonte

Mauro Durando - Regione Piemonte: Mercato del lavoro e condizione giovanile, la crisi si acuisce

Luca Davico - Centro Einaudi: Lavoro, Torino e le altre

Elena Bottasso - Fondazione CRCuneo: Cuneo e la crisi
alcune dimensioni in chiave sociale

Angelo D'Errico - SCaDU (ASL-TO3): Crisi, disoccupazione e salute

Luca Milanetto - Provincia di Novara: L'andamento del mercato del lavoro in provincia di Novara

Daniele Russolillo - Alcuni spunti per il dibattito a partire dai progetti
di ricerca in corso della FA-TSLR

Gianfranco Garzolino - L’evoluzione economica e occupazionale del Piemonte orientale

2° Seminario. 15 Dicembre 2011.
I giovani e la crisi: il Piemonte nel contesto italiano.

Invito 2° seminario effetti sociali della crisi

Luciano Abburrà e Mauro Durando : I giovani e la crisi

Luca Davico: i ragazzi torinesi tra crisi e futuro

Vittorio Ferrero: Congiuntura economica e crisi

Daniela Musto: L'occupazione dei giovani laureati

Carla Nanni: Giovani, scuola e crisi

Roberta Ricucci: Non siamo seconde generazioni

Giulia Manassero Fondazione CRC: Giovani e crisi in provincia di Cuneo

1° Seminario. 13 Aprile 2011.
Gli effetti sociali della crisi a Torino e in Piemonte.

Invito 1° seminario effetti sociali della crisi

Luciano Abburrà: Gli effetti sociali della crisi

Luca Staricco: Attraverso la crisi