contrattidiretepngI Contratti di rete.Pratiche di capitale sociale tra le imprese italiane.
Presentazione del volume, Sala Conferenze IRES Piemonte, 12 maggio 2017, h. 10-13. All’interno del sistema produttivo italiano, caratterizzato da una grande incidenza di imprese di piccole dimensioni, le politiche industriali si sono da tempo orientate alla ricerca di strumenti in grado di incentivare forme di aggregazione in grado di favorire il superamento del “nanismo”. Dal 2009 il legislatore ha messo a disposizione delle aziende lo strumento del contratto di rete. La risposta a livello nazionale è stata in generale positiva e il Piemonte si distingue per alcune sue peculiarità . Il volume “I contratti di rete. Pratiche di capitale sociale”, curato da Serafino Negrelli e Valentina Pacetti, offre un’analisi delle politiche regionali e delle reti di imprese nate intorno ai contratti. L’incontro del 12 maggio, oltre a costituire l’occasione per presentare il volume, sarà un momento di confronto tra studiosi, imprenditori, politici e amministratori locali sul tema dell’aggregazione tra le imprese.